Creating presentations using PowerPoint

Source    ::::    http://www.zisman.ca/Powerpoint/index.html

Creazione di presentazioni con PowerPoint

Da Alan Zisman (c) 2006


Presentazioni digitali sono diventate sempre più popolari negli ultimi dieci anni, spronati da Microsoft di collimazione della sua presentazione in PowerPoint software con il suo software di Microsoft Office suite. Essi sono stati spostati dalle vendite di piazzole e corporate a fine anno i rapporti per gli studenti universitari e fino alla High School ed ora accompagna anche superiore-scuola elementare studente relazioni orali.

Microsoft PowerPoint è il riconoscimento del nome, ma non è il solo software in questa categoria di prodotto. Come Kleenex o Xerox, è diventato quasi un nome generico. Ed è diventato un po’ di un cliché, con troppe presentazioni utilizzando lo stesso generico modelli PowerPoint mentre un altoparlante fuchi su e su . Essa è stata stereotipata come ‘PowerPointlessness’.

PowerPoint non è la sola presentazione digitale software, tuttavia. Molti utenti Mac sono ora utilizzando Apple Keynote, per esempio. E il libero ed open-source comprende OpenOffice.org Impress, un compatibile con PowerPoint modulo. (Vedere my tutorial su utilizzando Impress).

Prima di iniziare

Pianificare in anticipo. Pensare circa lo scopo delle vostre presentazioni e il vostro pubblico. Siete desiderosi di creare una foto standalone display che è destinato a funzionare senza accompagnatore? Una relazione che combinano testo e immagini (e facoltativamente un audio o un video) per accompagnare una relazione orale o discussione? Avete già le immagini (opzionale e la musica e i video clip) che avete bisogno?

Pensate al vostro testo. La presentazione non deve essere troppo testo-pesante. Il testo in una presentazione deve presentare un profilo di che cosa si stia pianificando di dire– non effettive dei paragrafi del contenuto. Come un contorno, mostra i punti principali- un riepilogo.

Infatti, si potrebbe voler scrivere un profilo prima di iniziare a inserire nulla nella vostra presentazione– anche se vi è anche una modalità di contorno nel vostro software di presentazione. In alternativa, incoraggio agli utenti di preparare un elenco di domande; ciascuna domanda (e di un profilo di risposta) può facilmente diventare una diapositiva della presentazione.

Guida introduttiva

Nota: sto preparando questo tutorial utilizzando la versione di PowerPoint incluso con Microsoft Office 2000 per Windows; se si dispone di una versione diversa di Windows o Mac versione di MS Office, si possono vedere diverse finestre di dialogo (ecc.). Tenere presente — la maggior parte delle opzioni software sono raggiungibile. Se il tuo software sembra diverso da questo, sentitevi liberi di esplorare e sperimentare.

Quando si inizia a PowerPoint 2000, si dovrebbe vedere una finestra di dialogo che offre diverse scelte:
Open dialogue
Molte persone utilizzano uno di PowerPoint modelli… se si sceglie il modello di disegno opzione, sei presentato con:
Templates

Come si può vedere, PowerPoint include un gran numero di modelli e disegni di presentazione. Sei il benvenuto a prelevarle. Tuttavia questi premade modelli sono stati sovra-utilizzate. Invece, per questo tutorial, inizieremo con una presentazione vuota design e quindi personalizzare sfondi (etc) più tardi.

Aggiungi i tuoi contenuti

Ti verrà presentato con la diapositiva nuova finestra di dialogo. (Questo comparirà ogni volta che si crea una nuova diapositiva):
New slide

Notare che quando si seleziona uno dei modelli, il suo nome viene visualizzato in basso a destra. Come pure, nota che non ci sono più modelli di montare nella scatola– è possibile scorrere verso il basso per vedere di più e più. Ho scelto il terzo disegno in alto a riga. La diapositiva nuova finestra di dialogo scompare e il mio schermo include una vista di contorno sul lato sinistro e una vista della slitta sul lato destro, che mi permetta di inserire del testo e grafica in slitta. Se si sceglie un’altra diapositiva design, fare clic con il tasto destro sulla diapositiva (al di fuori delle varie testo o grafica zone) e scegli Diapositiva Layout dal menu a comparsa. In alternativa, fare clic sul  menu Formato e scegliere il layout delle diapositive. Il uno o il altro modo, vedrete la stessa finestra di dialogo nuovo (ma chiamato layout delle diapositive) ti permette di modificare il layout.

Facendo ciò, ho cambiato il layout con il testo sulla sinistra e stanza per una foto a destra.
Main window
Il flusso di lavoro

Alcune persone lavorano meglio delineare una– usando il contorno del riquadro a sinistra; ciascun punto principale diventerà una nuova diapositiva, con sub-punti mostrando come bulletted testo. (Premere il tasto di tabulazione per rendere un sub-punto- entra dalla stessa crea una nuova diapositiva. Se si trattino troppo lontano, tenere premuto il tasto Maiusc mentre si preme Tab per spostarsi verso sinistra). Altre persone sono più comodo digitare direttamente nella diapositiva nel riquadro di anteprima.

Ci sono un sacco di “eye candy in software di presentazione… puoi spendere enormi quantità di tempo di armeggiare con i font, dimensioni, animazioni, transizioni, sfondi e altro ancora. I miei suggerimenti:

  • Aggiungere il testo di base e immagini prima… quando hai tutti i contenuti inseriti, quindi (se il tempo lo permette) fiddle con lo sfondo, transizioni e animazioni (in questo ordine).
  • Più eye candy non è necessariamente migliore. È facile creare una presentazione che distrae il vostro pubblico dal tuo contenuto. Chiedetevi se la vostra presentazione è efficace a comunicare con il tuo pubblico. Non aggiungere effetti speciali solo perché è possibile!

Come appare nella figura, se si preferisce lavorare slide-da-slitta (piuttosto che nel pannello Outline), fare clic su nell’area appropriata per aggiungere un titolo e un testo alla diapositiva. Si noti che quando si aggiunge un testo per la colonna di sinistra, per impostazione predefinita viene visualizzato un elenco puntato. (è possibile modificare con i punti elenco e la numerazione voce del menuFormato o facendo clic sulla voce di proiettili della barra degli strumenti).

Fare doppio clic su l’immagine consente di aggiungere le immagini clipart di Microsoft Clipart Gallery. È possibile ricercare immagini per categoria o per parola chiave. Mentre questa clipart può essere utilizzato nella vostra presentazione senza problemi di copyright, ancora una volta è un po’ abusata e cliched. È possibile scegliere di utilizzare le proprie foto, clipart o da altre fonti. Per fare ciò, fare clic sul  menu Inserisci, selezionare Immagine e quindi Da file…

Insert Picture from File

Sarai in grado di navigare alla cartella in cui sono memorizzate le foto digitali o di altre immagini., partendo in Windows la cartella Immagini . Sei in grado di visualizzare in anteprima le immagini prima di scegliere uno.

Preview images

Potrebbe essere necessario ridimensionare l’immagine importata per montare il tuo design.

Per aggiungere un’altra diapositiva, fare clic sul  menu Inserisci , quindi selezionare Nuova diapositiva. Ancora una volta, potrai vedere la diapositiva nuova finestra di dialogo per scegliere una diapositiva design. Ripetere come necessario.
Sfondi

Supponendo che hai creato tutte le vostre diapositive e aggiunto il testo e le immagini, si può decidere che si desidera qualcosa di diverso da un semplice sfondo bianco. Per modificare lo sfondo su una o più diapositive, seleziona una diapositiva dall’elenco diapositive sulla sinistra. Quindi fare clic sul menu Formato , quindi scegliere sfondi.Potrai vedere: 
Backgrounds

Ho ottenuto il secondario pop-up facendo clic sulla piccola freccia accanto lo spazio vuoto vicino alla parte inferiore della finestra di dialogo iniziale scatola… ma anche questo è un grazioso slim serie di scelte. Fare clic su Più colori… Da vedere:
More colors...

Questo (o la scheda personalizzata) dà molto più  opzioni di colore. In alternativa, facendo clic su Effetti di riempimento (vedere sopra) fornisce molte più scelte:

Fill Effects

Notate che avete diverse schede. I gradienti variare gradualmente da un colore a un altro in una varietà di modi. È possibile scegliere di ogni colore e quindi lo stile della modifica. La texture hanno una varietà di sfondi, come marmo, jeans, carta marrone, ecc. I pattern sono (abbastanza noioso) cross hatch e plaid, mentre la scheda Foto ti consente di selezionare un’immagine memorizzata sul disco rigido.

Quando si seleziona uno sfondo, hai la possibilità di applicare al attualmente- diapositiva selezionata o di tutte le diapositive.

Notare che se si seleziona uno sfondo scuro, si potrebbe scoprire che il vostro testo diventa meno leggibile. In tal caso, è possibile modificare lo sfondo o modificare il colore del font. Per modificare il colore del font, selezionare un pezzo di testo (avrete bisogno di selezionare ciascun blocco di testo su ogni diapositiva singolarmente), quindi fare clic sul menu Formato e selezionare il tipo di carattere. Potrai vedere un ele
mento che consente di modificare il colore del testo selezionato.

Format-Font

In alternativa, è possibile modificare il colore di tutti i titoli o tutto il testo in una sola volta. Per fare ciò, fare clic sul  menu Formato e selezionare Diapositiva schema colore. Andare alla  scheda personalizzata, fare clic su una voce da modificare e fare clic sul pulsante Cambia colore :

Color Scheme

Di nuovo, è possibile scegliere di effettuare modifiche solo per la diapositiva corrente o a tutte le diapositive.

Le transizioni di impostazione

Le transizioni sono effetti speciali che eventualmente avvengono quando una nuova diapositiva viene visualizzato sullo schermo. Con gusto sono un plus. La scelta di una diversa e complessa transizione per ciascuna diapositiva può distrarre dal tuo parlare. Inoltre, transizioni complesse potrebbero non essere visualizzati correttamente su hardware obsoleto– anche se appaiono per visualizzare correttamente in anteprima. Controllare sempre le vostre transizioni eseguendo la vostra presentazione.

Per applicare una transizione di una diapositiva, seleziona la diapositiva, quindi fare clic sulla diapositiva mostra menu e scegli Diapositiva transizione. Potrai vedere:

Slide transition

È possibile controllare un elenco di transizioni; ciascuno di essi dovrà essere applicato alla foto della mucca per farti vedere come si dovrebbe guardare. Si può decidere di effettuare la transizione (ed il passaggio alla diapositiva successiva) si verificano quando si fa clic con il mouse o automaticamente dopo la scelta del ritardo di tempo, e si può scegliere di avere un segnale acustico opzionale giocare quando il cursore cambia.

Infine, è possibile effettuare le impostazioni di transizione si applicano per la singola diapositiva selezionata o a tutte le diapositive.

Prestare attenzione con animazioni

Tutte le esitazioni che ho sulle transizioni applica doppiamente per le animazioni. Mentre le transizioni sono effetti che si applicano a tutta la diapositiva quando appare a prima vista, le animazioni sono effetti speciali applicati a singoli blocchi di testo (anche a singole lettere) o alla grafica, dopo la diapositiva è apparso.

Non ho intenzione di andare in dettaglio circa le animazioni; per accedere a queste funzioni, prima selezionare un pezzo di testo o un’immagine per animare, quindi fare clic su nel menu Carrellata di diapositive Animazione preimpostata consente di impostare una serie di preimpostazioni; animazione personalizzato ti offre più opzioni.

Se si pensa che si desidera utilizzare questa funzione, esperimento! Ricordate però che un uso eccessivo di animazioni rallenta la vostra presentazione, distrae il pubblico dal vostro contenuto, e può lasciare alcuni spettatori un senso di vertigine.

Trasformare la tua presentazione in una pagina web

È possibile utilizzare PowerPoint per trasformare la vostra presentazione in una serie collegata di pagine web; per fare ciò, fare clic sul  menu File , quindi salvare come pagina Web.  Ti verrà richiesto di specificare un percorso e un nome file per il vostro sito web salvato… La esorto a creare una cartella per contenere i molti file che verrà creato. Vorrei anche suggerire di dare la vostra pagina web il nome del file ‘index.html’, che ha particolare significato utile al web server di programmi.

Save web page

In un momento, il tuo sito web deve essere creato nella posizione selezionata. È possibile visualizzare questa nel browser web facendo clic su PowerPoint file del menu e selezionando Anteprima della pagina Web. In questo modo verrà aperta la vostra pagina iniziale sito. Il  pulsante Pubblica in Salva come finestra di dialogo pagina Web fornisce alcuni potenzialmente utili opzioni:

Publish dialogue

Si può scegliere di pubblicare solo le pagine selezionate. E vorrei raccomandare la scelta di supportare la versione 3.0 di browser.

La stampa di un documento di riferimento

La scelta di stampare la vostra pubblicazione offre una maggiore flessibilità rispetto alla semplice la stampa di ogni diapositiva in una pagina separata– però che potrebbe essere utile se si desidera creare gli acetati di mostrare su un proiettore a soffitto.

Facendo clic su File e poi stampare diventa più opzioni che si possono vedere nella stampa di un documento word processor:

Print dialogue

Si noti che si potrebbe voler scegliere Bianco e nero o in scala di grigi e di adattamento al formato carta, o includere una cornice attorno ai lati. Interessante è anche l’opzione per stampare solo il contorno, note o volantini. Trovo dispensa di stampa particolarmente utile. Se si sceglie che si sono date le opzioni per scegliere il numero di diapositive per pagina– 4 a 6 diapositive per pagina fare una buona opzione.

Bene, se si sceglie Scala di grigi o in bianco e nero, i tuoi  sfondi colorati e i colori del testo sono scartati– i volantini stampa sarà chiaramente con il testo nero su uno sfondo bianco.